Black Friday e Cyber Monday: 5 consigli (validi sempre) per una settimana da urlo! 18 Novembre 2021 – Posted in: Senza categoria – Tags: , , , , ,

Il 26 novembre 2021 arriva il Black Friday: come ottenere il massimo per il tuo e-commerce (e non solo)

Il Black Friday 2021 è alle porte e con lui anche il momento preferito dai consumatori italiani: secondo un sondaggio di Statista il 70,7% italiani ritiene che proprio il Venerdì Nero sia la migliore occasione per acquistare regali di Natale (elettronica e abbigliamento, in primis).

Quello tra il 26 novembre e il 29 novembre (Cyber Monday) si prospetta come il periodo in cui si concentrano circa il 15-20% delle vendite totali annuali. Incremento di vendite che non è crollato neanche lo scorso anno, in piena pandemia, ma ha solamente cambiato le modalità d’acquisto: non più negozi fisici, ora lo shopping si fa online e, secondo una stima di Deloitte, le vendite dell’eCommerce vedranno una crescita dall’11% al 15% in queste date.

Lo scorso anno, la settimana del Black Friday e del Cyber Monday ha generato complessivamente il giro di affari superiore a 2 miliardi. Ciononostante, secondo un’indagine di ContentSquare la metà dei responsabili vendite non è pronta per la nuova edizione del Black Friday. Se lo scorso anno le PMI si sono affacciate all’eCommerce in modo reattivo, ora la sfida è passare ad un approccio proattivo e strategico. L’eCommerce è un potente canale per accrescere le vendite, ma ha i suoi linguaggi e le sue regole.

Di seguito sono riportati una serie di pratici consigli da attuare subito per preparare l’eCommerce al weekend di shopping più atteso dell’anno:

1. Email marketing: prepara la strada

I clienti che intendono approfittare delle offerte iniziano a pianificare gli acquisti in media una settimana prima del weekend del Black Friday. Fa lo stesso: inizia già da ora a programmare le offerte e creare senso di attesa. Dopo aver selezionato i prodotti da mettere in offerta e creato degli appositi codici sconto, per incrementare le conversioni una buona strategia è ricorrere all’email marketing con cui annunciare l’imminente arrivo degli sconti, aggiungendo una call-to-action. Aumenta via via il numero delle DEM, fino ad arrivare a 4-5 email durante il giorno del Black Friday. Il consiglio in più? Cross-marketing: rafforzare il messaggio con una campagna SMS in cui ricordi le ricche offerte pensate per i tuoi clienti.

2. Ricorda che più del 50% degli acquisti avviene da dispositivi mobili

Durante il Black Friday 2020 le vendite online su dispositivi mobili hanno superato quelle su desktop del 24%, per cui è necessario pianificare una strategia ad hoc. La durata dell’attenzione su mobile è minore, quindi ottimizzare e rendere la customer journey più user-friendly è un buon modo per fidelizzare i tuoi consumatori. Nello specifico, per eventi come il Black Friday e il Cyber Monday, è fondamentale concentrarsi sul checkout: quando il cliente è già fortemente orientato ad acquistare, una strategia efficace è guidarlo rapidamente a concludere l’ordine. Come fare? Evita di creare moduli di checkout troppo lunghi e mantieni solo i campi strettamente necessari, basta diminuire da 4 a 3 le informazioni richieste per incrementare il tasso di completamento del +50%.

 3. Il principio della scarsità

In giornate ricche di offerte, il cliente è solito confrontare diversi eCommerce alla ricerca dell’offerta migliore. Un countdown al termine dell’offerta, quantità limitate di prodotti, promozioni lampo della durata di alcuni minuti infondono all’utente la percezione della scarsità, cui è probabile risponda con l’urgenza e, quindi, un acquisto d’impulso. Una volta che il cliente ha inserito i prodotti nel carrello, è possibile guidarlo all’acquisto tramite cross-selling, ossia offrendo prodotti complementari a quello da lui scelto, oppure un prodotto simile, ma con caratteristiche più avanzate rispetto a quello che sta acquistando (up-selling).

4. Riduci i tempi di caricamento delle pagine

Il cliente non vuole attendere, assicurati che la tua pagina web abbia un tempo di caricamento massimo di 3 secondi. Tempi maggiori portano ad una perdita di coinvolgimento e sono responsabili dell’abbandono dei carrelli. In media, ogni secondo di ritardo causa una riduzione del 7% delle conversioni. Questo avviene in particolare sui dispositivi mobili: più del 70% degli utenti non conclude l’ordine se i siti web impiegano più di 5 secondi a essere caricati. Inoltre, la quantità di traffico durante i giorni compresi tra il Black Friday e il Cyber Monday sarà maggiore della media, con il rischio di rallentare Page Speed. Per ovviare al problema, assicurati che le immagini del tuo eCommerce siano ottimizzate e, se non fosse sufficiente, cambia server.

5. Assistenza clienti real-time

Il weekend del Black Friday è il periodo di shopping più popolare dell’anno, il tuo eCommerce potrebbe trovare ad affrontare un volume di richieste e domande da parte dei clienti di molto superiore alla media. Per questo buona idea è quella di configurare una live chat per rispondere in tempo reale alle richieste dei clienti, guidarli nella scelta dei prodotti e aumentare le conversioni. Più di 9 utenti su 10 preferiscono conversazioni semplici, dirette e personalizzate. L’importante è dare risposta quasi immediata. Per questo è possibile attivare la chat solo negli orari di punta dell’eCommerce o solamente in certe occasioni, come quando il visitatore visualizza il suo carrello acquisti o nuovi prodotti. Se a scarseggiare sono le risorse da dedicare a tale attività, automatizza il servizio con dei chatbot: il 65% dei partecipanti preferisce parlare con un chatbot se questo li aiuta a ricevere una risposta veloce.